Newsletter
Barca
Team
News
Video
Foto gallery 2009
Foto gallery 2010
Foto gallery 2011

Contatti

MTS S.r.l. Unipersonale
V.le Marinai d'Italia, 10/A
63074 San Benedetto del Tronto (AP) Italia

Tel. +39.0735.595033 E-mail
marketing@metamarinecorse.it

Capitale Sociale 10.000,00 i.v.

Registro imprese n. 188648

P.Iva/C.F. 01975340447


Metamatine Corse su Twitter

Roma Offshore Speed Race: 18 - 22 luglio

17/07/2012

Ostia (Porto Turistico di Roma) – Anzio – circumnavigazione Isola di Ponza – circumnavigazione Isola di Zannone – Faro del Circeo – Ostia (Porto Turistico di Roma) per un totale di 135 miglia.

Equipaggio MetamarineCORSE

Driver Marco Pennesi
Throttleman Maurizio Schepici
Throttleman Stefano Bonanno
Throttleman Guido Simi

La gara, organizzata dal Club Italia Offshore, in collaborazione con la Federazione Italiana Motonautica (FIM) e il Coni, è aperta alle imbarcazioni sportive da diporto monocarena, e si svolge con il metodo Rally Marathon: partenza singola di ogni imbarcazione a 4’ di intervallo l’una dall’altra, con ordine basato sulle velocità/potenza stimate per le categorie ammesse, con partenza dalla più lenta alla più veloce.

Fin dal giorno prima della gara, nel Porto Turistico di Roma, sarà possibile assistere alle prove, ammirare le barche e perché no, scattare qualche immagine vicino a questi bolidi del mare.
Roma Offshore Speed Race vuole essere una gara ed un evento sportivo in grado di attirare l’attenzione su Ostia e il panorama delle coste e delle isole del Lazio, mettendo l’accento sull’attività motonautica con le barche prodotte in serie e sulle sfide sui lunghi percorsi di cui l’Italia ha una grande tradizione fatta dalla Venezia –Montecarlo e dalla Viareggio-Bastia-Viareggio. Un appuntamento che fin da questa prima edizione farà parte degli eventi dell’estate romana, per turisti e non, che ha incontrato i favori delle Istituzioni che hanno voluto appoggiare la manifestazione.


www.romaoffshorespeedrace.it
 

 




Astrelia sviluppa siti internet e applicazioni mobili a San Benedetto del Tronto e Ascoli Piceno